Storia

Storia

1877
 

Anno 1877

Nasce il nonno Giovanbattista che riprende dal padre all'inizio del novecento l’azienda agricola Rizzi sulle soleggiate colline della Valdadige, in Trentino, trasformando le tradizionali coltivazioni miste in ridenti vigneti.
1945
 

Anno 1945

I figli Remo, Renzo e Rino acquisiscono l’azienda insieme al grande bagaglio di esperienze e di conoscenze in campo viticolo ed enologico. Ricostruiscono nel primo dopoguerra la Cantina Maso Bianco, immersa tra i vigneti dell'azienda, dopo la distruzione avvenuta nel periodo bellico.
1960
 

Anno 1960

La voglia di intraprendere spinge Remo ad acquistare un fondo subito vitato e denominato Ca' dei Dossi a Bovolone, nella vicina provincia di Verona, attuale sede della cantina di vinificazione e centro logistico.
Oggi
 

Oggi

Luigino e Claudio, figli di Remo, sono gli odierni conduttori dell'Azienda Agricola F.lli Rizzi che opera con il marchio "Seiterre". La continua ricerca, il desiderio di ottenere vini di qualità sempre più elevata e i risultati ottenuti hanno spinto i fratelli Rizzi verso nuove e ambiziose sfide, che si sono così concretizzate con l’acquisizione e la piantumazione di nuove tenute in alcune delle regioni più importanti per la produzione di vini di qualità. Seiterre può contare oggi di circa 350 ettari di proprietà, coltivati a vite nelle migliori zone: dal Piemonte nella Tenuta Montebello al Friuli col Podere del Gal, dal Trentino con Maso Bianco alla Toscana con Podere Sassoscritto e Poggio Le Capannelle ricomprendendo le prestigiose terre della Valpolicella nei vigneti di Ca' del Lupo fino alle soleggiate colline ai piedi del Lago di Garda con Tenuta Fantona e Tenuta San Leone.
Infine c'è Ca' Dei Dossi, la tenuta più grande, nonché sede legale, che potrete trovare nel Veronese.


 

Pezzi di storia

 
storia 1
storia 2
storia 3
storia 4
storia 5
storia 6
storia 7
storia 8